Live Fabio Abate da ZO -CT- 25.02.2018 – con parte del ricavato devoluto alla MARIS

27657419_10157728186902837_8669665465593327602_n

 

 

 

bellissima serata al live da ZO – centro culture contemporanee- di Catania, ricca di suggestioni visioni impresse nella tela dell’artista/pittore Nunzio Papotto e fiabesche immagine trasmesse dalla romantica incursione dei pupi siciliani della famiglia Napoli. Ospite sul palco la cantautrice catanese Roberta Finocchiaro. A sorpresa arriva  un’ospite a sorpresa: Gerardina Trovato.

28166818_10215029014548339_1594904923283801353_n

musica e parole arricchite da contaminazioni artistiche di spessore come i pennelli di Nunzio Papotto,( pittore originario di Trecastagni)  guidati dalla voce di Fabio Abate.
28277223_1554083778045336_8376661048399120409_n

La storia di questa grande famiglia di pupari catanesi, cominciò nel 1921, quando, Don Gaetano Napoli, decise di comprare i primi pupi immergendosi nel mondo della marionettistica. Inizialmente per arrotondare, poi divenne una vera e propria passione che trasmise ai suoi figli, questi ultimi fecero poi lo stesso con i loro.

Ecco che si arriva oggi alla quarta generazione. Attualmente sono Gaetano, Giuseppe, Salvatore e Fiorenzo, insieme ai loro figli, ad occuparsi di portare avanti l’arte dei pupi siciliani, sfidando gli aspetti agnostici e latenti che li circondano, utilizzandoli come stimolo per fare sempre meglio. La drammaturgia dei pupi, non si riferisce solo al passato, ma rappresenta forza e attualità.

28279203_10215028700980500_5687374647864993090_n

I componenti della band, squadra di sognatori al seguito di Fabio Abate, sono stati: Salvo Abate ( piano e cori ); Ezio Barbagallo ( basso ), Cristian Falzone (batteria ) e Adriano Murania ( violino e chitarra ).